Roberto Romagnoli
duf, tapan, djembè, darbouka, riqq, oudu drum, triangolo.

Laureato in lettere all’università di Bologna, inizia lo studio delle percussioni con il maestro Ettore Bonafè, entrando a far parte dei gruppi “Il parto delle nuvole pesanti” (1992) e “La Compagnia dell’asino che porta la croce” (1994).
Affermatosi come giullare-istrione, nel ’95 frequenta la “Scuola internazionale dell’attore comico” di Antonio Fava.
Contemporaneamente si dedica alla costruzione di percussioni a cornice tradizionali del sud Italia e del Medioriente, di tamburi a fusto e a calice; questa sua ricerca lo porta ad essere oggi uno dei costruttori più originali nel settore.
Dal ’98 approfondisce gli studi sulle tecniche dei tamburi a cornice e sul ritmo col maestro Michael Metzler, che lo introducono al metodo musicale indiano. In questa direzione frequenta la scuola “Maruthi Kalari, center for art and culture” nel sud dell’India studiando la ritmica nella musica indiana. Altri viaggi di studio lo portano a perfezionare le tecniche sul djembè in Senegal con i maestri Mamadou Lamine Diedhiou e Zakama Dit Ziggy Sanè e la tecnica sul tapan (tamburo tradizionale bulgaro) con il maestro Genadii Rashkov.
Fonda nel ’97 l’ensemble “Musica Officinalis”, occupandosi di musica medievale, etnica e popolare.
Dal 2001 è responsabile del “Progetto Scuola” per l’associazione “Musica Officinalis” e conduce seminari sui tamburi e il ritmo in tutta Italia.
Dal 2002 collabora con l’Ass. Cult. “La Scuola interiore” nelle strutture scolastiche del comprensorio della Val Marecchia in qualità di pedagogista della musica.
Lavora come attore con la compagnia Nuovo Teatro popolare (N.T.P.) di Ravenna.
Ha al suo attivo diversi concerti e spettacoli in tutta Italia e all’estero.

•Discografia:
“Alisifare”, Il Parto delle Nuvole pesanti (1992)
“Virtus Asinaria”, Compagnia dell’Asino che porta la Croce (1995)
“Aqua Mater”, Musica Officinalis (2000)
“Siro Yerk – musiche dei Balkani e del vicino oriente”, Musica Officinalis (demo, 2004)
“Amorei – d’amore e di passione”, Musica Officinalis (2004)
"Sedjanki -canti attorno al fuoco", musiche dei Balcani e del vicino Oriente. Musica Officinalis 2006
Raccolte:
Con Musica Officinalis: “Arcipelaghi sonori”, Comune di San Cesario sul Panaro (2004)

Collaborazioni:
“Risvegli”, colonna sonora del film, Ass. “La Scuola interiore” (2003)