progetto scuola

laboratori e concerti-lezione

Il Progetto Scuola dell’Associazione Musica Officinalis nasce nella primavera del 2000 a seguito di esperienze maturate nel corso degli anni in festival, rassegne ed eventi legati all’interazione con bambini e ragazzi. Intento del progetto è sperimentare non solo l’efficacia della musica dal vivo ma anche la forza evocativa del ballo, del canto e del gioco. Nasce così la volontà di approfondire e studiare un percorso scolastico adatto per ogni fascia d’età, che si sviluppi attraverso i principi della pedagogia musicale e della musicoterapia.
La conoscenza della musica antica e la frequentazione della musica etnica, con ricerche e studi sul campo, diventano le basi su cui si sviluppa l’intera struttura dei laboratori e dei concerti-lezione, tenendo così conto non solo dell’importanza che ha l’espressione musicale nell’uomo ai fini di una crescita psicologica corretta ed equilibrata ma anche della necessità creativa, conoscitiva e ludica che quest’arte porta con sé.
Nella scuola di Pitagora e nella successiva tradizione greco-romana, la musica era considerata base dell’educazione dell’anima umana proprio per le caratteristiche che serba in sé di riflettere principi cosmici ed universali. Si tratta di ridare importanza alla valenza pedagogica della musica, togliendole quel velo di inutilità e noia che spesso assume agli occhi dei giovani studenti. Un mezzo per conoscere se stessi, gli altri e il mondo in cui viviamo, creando relazioni e connessioni di vitale importanza in una società sempre più orientata all’incontro/scontro tra culture e alla globalizzazione.

Roberto Romagnoli
Responsabile Progetto Scuola